fiuggi

Alle pendici dei monti Ernici e immersa in una splendida cornice formata da boschi di castagni sorge Fiuggi, località termale che deve la sua fama alle abbondanti acque che sgorgano dalle sue fonti. Con la straordinaria capacità curativa, l'acqua di Fiuggi era nota fin dal medioevo quando Papa Bonifacio VIII, sofferente di calcoli renali, la descrisse “acqua della salute”. Più tardi anche Michelangelo ne trasse giovamento contro il "mal della pietra" che lo affliggeva, definendola “l'acqua che rompe la pietra”. Nell'epoca antecedente ai romani Fiuggi era un piccolo centro medioevale barricato sulla collina chiamato Anticoli Campagna ma nel 1911, con un Regio Decreto, si sancì il mutamento del nome in Fiuggi, probabilmente grazie all'abbondante crescita nel sottobosco della pianta fluvius o felce che in dialetto locale è detta fiugi.
Fiuggi è divisa in due parti ovvero Fiuggi città, con il centro storico, le chiese e i palazzi storici e Fiuggi Fonte (o Terme), cuore pulsante della città turistica, con alberghi e negozi.
Fiuggi città è un magico e antico labirinto intriso di ripidi vicoli che consentono di scoprire scorci di stradine costeggiate da antiche case in pietra, scalinate e piazzette che si aprono all'improvviso. Recentemente ristrutturata in maniera straordinaria ospita lo splendido Palazzo Falconi, costruito nei primi anni del 1700 e in cui vi è un dipinto della sagoma di Napoleone, segno di una burla ai danni dei cittadini che ne aspettarono invano il preannunciato arrivo; il Pozzo delle vergini, dove secondo la leggenda venivano gettate le ragazze che rifiutavano di sottomettersi allo “ius primae noctis” imposto dal feudatario; il palazzo Comunale in stile rinascimentale realizzato nel 1925; la bellissima piazza Trento e Trieste, anticamente chiamata dell'Olmo per i grandi olmi secolari presenti al suo interno e il vecchio Casinò, attualmente sede del teatro Comunale, palcoscenico di mostre, spettacoli e concerti di famosi artisti. Inoltre sono presenti numerose chiese come quella di San Pietro, S. Stefano, Santa Maria del Colle e una porta detta “portella”, l'unica rimasta intatta, che dava accesso al punto difensivo nel periodo ernico, rielaborato poi in epoca medioevale e nel primo Novecento per apportare innovazioni.
Fiuggi fonte invece è la zona termale che annovera il palazzo della Fonte, albergo di lusso inaugurato nel 1913 che si distinse per la raffinatezza e comodità, tanto da accogliere nell'appartamento reale il Re Vittorio Emanuele III con l'intera famiglia e le splendide fonti che raccolgono l'acqua oligominerale di Fiuggi. La più famosa, ovvero quella di Bonifacio VIII, è stata costruita all'inizio del secolo in elegante stile liberty con intorno un parco di 80 ettari, anche se dell'antica struttura è rimasto solo il suggestivo portale d'ingresso a causa delle opere di modernizzazione dell'architetto Luigi Moretti e, anticipata da un viale di tigli e realizzata negli anni venti, la fonte Anticolana, che si estende in un immenso giardino con straordinari esemplari di alberi e piante esotiche circondata da boschi di castagni, abeti e cedri.
Attualmente Fiuggi è una delle più importanti stazioni termali d'Europa, ha una notevole attrezzatura alberghiera e una rete commerciale con quasi trecento esercizi che comprendono boutiques, negozi artigianali, supermercati ed anche ristoranti, pizzerie, pub e locali caratteristici.
Ospita annualmente importanti manifestazioni e congressi e vi si possono svolgere diverse attività sportive: golf, passeggiate nel parco, visite ai borghi medievali presenti nei dintorni, pesca al vicino lago di Cantermo, oasi naturale di estrema bellezza, escursioni sui monti Ernici e Sinbruini dove d'inverno si può sciare con tutta tranquillità. Insomma, è una città dove si respira un'aria salubre e a misura d'uomo.
storia
La pasticceria Caponi pone le sue radici nel lontano millequattrocento a Fiuggi Fonte, frazione del comune di Fiuggi (FR), località termale che sorge ai piedi dei Monti Ernici e circondata da incantevoli boschi di castagni. Infatti, sebbene quella della pasticceria Caponi è un'avventura iniziata nei primi anni del secolo scorso, la sua storia comincia proprio nel millequattrocento quando un vecchio frate...
fiuggi
Alle pendici dei monti Ernici e immersa in una splendida cornice formata da boschi di castagni sorge Fiuggi, località termale che deve la sua fama alle abbondanti acque che sgorgano dalle sue fonti. Con la straordinaria capacità curativa, l'acqua di Fiuggi era nota fin dal medioevo quando Papa Bonifacio VIII, sofferente di calcoli renali, la descrisse “acqua della salute”. Più tardi anche Michelangelo ne trasse giovamento contro...
ingredienti
È nella filosofia della pasticceria Caponi garantire sempre la qualità e l'autenticità non solo del famoso amaretto ma di ogni singolo prodotto, grazie al sapiente intreccio di ingredienti freschi e genuini con le ricette territoriali, tipiche della tradizione fiuggina. Particolarmente attenta è la ricerca dei giusti ingredienti con i giusti dosaggi e la lavorazione artigianale, frutto dell'estro dei maestri pasticceri, affinché si...